Home Località Cervia e Milano Marittima
0

Cervia e Milano Marittima

Cervia e Milano Marittima
0

Cervia e Milano Marittima sono due località gemelle, complementari eppure diverse per storia e vocazione. Borgo pieno di storia e di attrazioni naturali l’una, meta del divertimento più alla moda l’altra. Mettendo insieme tutto il territorio comunale che, come vedremo, comprende anche le località di Pinarella e Tagliata, otteniamo la bellezza di quarantamila posti letto tra alberghi e appartamenti estivi, 5 campeggi, 118 piscine, 119 ristoranti e pizzerie, 122 bar, un numero imprecisato di negozi e la bellezza di 11 discoteche. Numeri che rendono bene l’idea del posto di assoluto rilievo che la costa cervese ha saputo guadagnarsi nel cuore dei turisti italiani ed esteri.

Nove chilometri di spiaggia interrotta solo dal caratteristico porto di Cervia, larga in media oltre 100 metri. La natura, e l’attenta opera di conservazione, hanno dotato il comprensorio cervese di una litorale perfetto per godere appieno dell’estate. Un dono che i cervesi hanno saputo valutare appieno per offrire ai visitatori attività per tutti i gusti. Gli stabilimenti balneari offrono svaghi e attività per tutti, specie per quanto riguarda lo sport e il fitness, con palestre, campi da basket, da bocce e da beach volley, senza dimenticare i corsi di fitness e ogni tipo di sport acquatico. Mentre chi preferisce stare sotto l’ombrellone in santa pace può godere di una spiaggia finissima e di un mare che ottiene dalla ben 19 anni consecutivi la Bandiera blu, premio indipendente che certifica la qualità assoluta dell’acqua, della costa, dei servizi e dell’ambiente. Con questi presupposti non può certo stupire come tutte le località del Comune: Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, continuino da tanti anni a collocarsi ai vertici del turismo in Italia. Anche perché, come se non bastasse, Cervia ha anche ben altro da offrire ai suoi visitatori.

Pineta di cervia

Cervia è innanzitutto la “città del sale”, che qui si raccoglieva già nel decimo secolo. Le saline si estendono per oltre 900 ettari, contribuendo al favorevole microclima che investe la città anche in inverno. Se si soggiorna sul litorale cervese una gita alle saline è un’occasione da non perdere. Al loro interno si trova infatti l’antica Salina Camillone, ovvero l’ultima originale “salinetta” dove la lavorazione si svolge ancora secondo tradizione e del tutto a mano. Ogni giorno si svolgono visite guidate, nelle quali viene spiegato passo passo la produzione tradizionale dell’oro di Cervia, ed è possibile visitare l’interessante “museo del sale”. La presenza delle saline non è una buona notizia solo per chi voglia visitarle, ma lo è innanzitutto per tutti gli amanti del cibo, visto che il particolare sale “dolce” che vi si produce è un presidio Slow Food posto da sempre al centro della cultura culinaria del posto, che ne ha sviluppato anche gustose varianti come la squisita cioccolata al sale di Cervia.

Tra le attrazioni naturali della costa non si può non menzionare la grande Pineta di Cervia. Una macchia verde plurisecolare che si estende a ridosso della spiaggia tra le località di Pinarella e Tagliata, in passato decantata anche da Dante e Lord Byron. Il bosco della pineta è perfetto per ripararsi dal calore della stagione estiva, per passeggiate rilassanti e per la pratica di attività sportive seguendo gli accurati percorsi fitness. Anche grazie alla sua presenza le località di Pinarella e Tagliata hanno sempre goduto di una fama non inferiore rispetto alle più celebri “sorelle”, diventando località d’elezione per i tanti vacanzieri che prediligono spazi più ampi e tranquilli sulle spiagge, pur restando a brevissima distanza dalle passeggiate dello shopping e del divertimento serale. Ma non è tutto. Ad arricchire ulteriormente il panorama di questo tratto di costa romagnola concorre il grande parco naturale, capace di regalare la visione di pavoni, fagiani e molti altri animali nel cuore di Milano Marittima, mentre chi vuole intraprendere un percorso fatto di benessere totale può trascorrere la giornata presso le preziose acque salsobromoiodiche e i fanghi depurativi delle Terme di Cervia.

E se per caso in uno dei giorni durante la vostra splendida vacanza cervese il sole sarà coperto dalle nuvole non prendetevela, sarà la perfetta occasione per fare una passeggiata tra le vie del centro ed ammirare le tante bellezze storiche e artistiche che questo antica cittadina di mare ha da offrire. Piazza Garibaldi – ovvero il cuore di Cervia, teatro di eventi di prestigio, mercatini e concerti – il Teatro Comunale, la Chiesa del Suffragio (con il suo organo Callido e il crocifisso ligneo del XIV secolo di stile gotico renano), la Chiesa di Sant’Antonio e la piazzetta Pisacane con la storica Antica Pescheria. Di particolare incanto anche la fontana Il Tappeto Sospeso, ideata da Tonino Guerra, attorniata dalle aiuole di esperti giardinieri provenienti da tutta Europa in occasione dell’evento Cervia Città Giardino.

A questo punto si sarà fatta ormai sera. La movida di Milano Marittima vi aspetta. Tra le decine di locali alla moda che la caratterizzano non faticherete a trovare quello che fa per voi, dove sorseggiare un cocktail seduti ad un tavolino all’aperto, mentre prosegue la passeggiata davanti alle vetrine di alcuni dei migliori negozi della riviera romagnola. E se sarete in vena di fare tardi e ballare tutta la notte potete stare tranquilli. Siete nel posto giusto