Rimini

Rimini
0

Di Rimini è stato detto tutto e il suo contrario. Forse per questo è una città così difficile da definire. Trasgressiva e familiare, alla moda e tradizionale, disinibita e godereccia. Con questi e tanti altri aggettivi contrastanti in tanti ci hanno provato. La verità è che a Rimini tutto si mescola: le pensioni per famiglie e i topless sulla spiaggia, le orchestre di liscio e le mode che poi contagiano tutta Italia, le discoteche più trasgressive e i bambini con secchiello e paletta. E naturalmente ci sono il mare, la spiaggia e le migliori strutture turistiche che si possano desiderare: gli ingredienti che hanno reso questa città e tutta la Romagna famose nel mondo.

Rimini non è solo spiaggia e divertimento. Chi la visita si troverà immerso in una storia lunga duemila anni e passeggiando per il suo centro storico non potrà che rimanerne affascinato. I suoi tesori d’arte contemplano capolavori unici che vanno dal periodo romano a quello rinascimentale. Una storia dentro la quale ci si può perdere facendo una passeggiata tra le imponenti e suggestive impronte lasciate dalle civiltà passate, come l`Arco d`Augusto, il Ponte di Tiberio, Castel Sismondo, il Tempio malatestiano, la romana piazza Tre Martiri o la medioevale piazza Cavour, per terminare con il Museo della città, che ne custodisce il passato attraverso 1500 opere, e il sito archeologico della Domus del chirurgo con l’eccezionale corredo chirurgico-farmaceutico, giunto intatto a noi dall’età romana.

Oggi Rimini ospita 230 stabilimenti balneari, 1200 alberghi, centinaia di negozi, pub, locali notturni e tanti parchi divertimento. Sono i numeri di una delle principali località turistiche al mondo, che in estate è capace di superare abbondantemente il milione di abitanti. Il litorale riminese ospita numerose frazioni, a nord del capoluogo troviamo Viserbella, località piccola ma attrezzata di tutto punto per soddisfare il turista, con due chilometri di spiagge strutturate per offrire ogni servizio. La cittadina ospita inoltre il museo del mare, dove poter effettuare una visita virtuale tra i fondali adriatici, osservando conchiglie, reperti marini e tutto ciò che è riconducibile al mondo della pesca. Procedendo verso sud troviamo una delle località più frequentate della costa riminese: Viserba, un antico villaggio di pescatori caratterizzato dalla spiaggia finissima e dalla presenza della famosa sorgente Sacramora, dalla quale sgorga un’acqua dal forte valore terapeutico alla quale si può accedere liberamente. Viserba ospita inoltre il parco tematico dell’Italia in miniatura e i padiglioni della fiera di Rimini.

A pochi passi dal capoluogo troviamo Rivabella, una località che offre tranquillità e possibilità di soggiorno ideali per le famiglie, grazie alla spiaggia ampia adatta anche ai più piccoli. La località ospita serate ricche di iniziative all’insegna della musica e della tradizione culinaria romagnola. Dal lungo mare di Rivabella bastano pochi passi per arrivare sulle spiagge di Rimini: godetevi il sole, il mare e l’atmosfera davvero unica di una delle spiagge più rinomate della riviera romagnola. Qui potrete rilassarvi, certo, ma anche decidere di non fermarvi nemmeno un minuto, tra partite di beach volley, corsi di wind surf e di ogni altro tipo di sport acquatico. Le attività e gli eventi organizzati in estate sono infiniti tanto per gli adulti quanto per i più piccoli e una cosa è certa: l’adrenalina e il divertimento sono garantiti.

Il mare di Rimini con alle spalle la celebre ruota panoramica

Procedendo in direzione sud vi ritroverete, praticamente senza rendervene conto, a Bellariva e Marebello, due località confinanti e completamente dedicate al turismo. Si tratta di luoghi perfetti per chi cerca tranquillità pur rimanendo a pochi passi dal centro del divertimento, offrono naturalmente spiagge attrezzate ed eventi pensati per le famiglie e per i bambini. Tra le frazioni più gettonate vi è certamente Rivazzurra, i suoi stabilimenti sono tutti dotati di spazi giochi per i bambini, animazione e mini club, ideali per garantire divertimento ai più piccoli mentre i grandi possono rilassarsi sotto l’ombrellone. Il tutto vicino ad alcuni dei punti di riferimento più importanti della città, ovvero l’aeroporto Fellini, il parco di Fiabilandia e il complesso RiminiTerme, perfetto per abbandonarsi ad una giornata di massaggi e percorsi relax. Miramare è l’ultima frazione del territorio riminese e dista appena 5 km sia dal capoluogo che da Riccione, questo la rende metà ideale per chi ama essere vicino alle opportunità di svago e divertimento offerte da entrambi i centri senza rinunciare alla tranquillità e, naturalmente, a spiagge pulite e dotate di ogni servizio per grandi e piccoli.

E come se non bastasse a Rimini ci sono due tra i più interessanti parchi tematici che potrete mai visitare. Nella frazione di Rivazzurra sorge Fiabilandia, ovvero il parco dove i bambini di tutte le età vedono materializzare i sogni e le fiabe più belle. Dal castello di Merlino, al labirinto di Fu-Ming, dalla baia dei pirati di Peter Pan al vecchio West, più di 30 attrazioni da vivere in un parco costruito attorno ad un bellissimo lago naturale dove è possibile anche fare un picnic in libertà. E poi c’è l’Italia in miniatura, il luogo dove è possibile ammirare tutte le bellezze d’Italia facendo solo pochi passi. In questo parco unico, situato a Viserba, vi sono 273 miniature di ogni bellezza architettonica e storica del nostro paese, oltre a una sezione di 20 miniature in rappresentanza del resto d’Europa. Mentre per chi ha voglia di una gita fuori porta a pochi chilometri di distanza da Rimini sorgono alcuni dei borghi più belli dell’entroterra romagnolo come San Marino, San Leo, Montebello ed altri ancora. Cosa chiedere di più?